Dire “macro” equivale a dire tutto e niente. Dal punto di vista tecnico, questa è la definizione. Naturalmente, dal punto di vista “intellettuale”, è ben altro: in primo luogo è indagine, ricerca di dettagli che altrimenti sfuggirebbero anche al migliore degli occhi umani (e degli obiettivi non-macro). In secondo luogo, è ciò che io chiamo “nobilitazione fotografica”: rendere interessante e fotogenico anche l’oggetto più insignificante, perché una macro è in grado di rendere speciale davvero tutto, o quasi…

Annunci